MALTA Ekorapid

EKORAPID

Malta rapida ad alta resistenza/elasticità per coronamenti stradali

EKO-RAPID è una malta pronta tixotropica, fibrorinforzata, antiritiro a base di speciali leganti idraulici, inerti selezionati ed additivi, ad alta resistenza meccanica, a rapida presa e indurimento, specifica per il fissaggio e livellamento di coronamenti stradali (chiusini, griglie, caditoie, botole, passi d’uomo), fissaggio di arredo urbano, paracarri, cartelli stradali, posa di botole ecc.

Caratteristiche

  • rapida presa e indurimento
  • rapida riapertura al traffico
  • elevate resistenze meccaniche (anche a breve stagionatura)
  • elevata durabilità (resistente al gelo/disgelo,  ai sali antighiaccio, oli e idrocarburi)
  • plastico e lavorabile
  • utilizzabile anche a basse temperature
  • di colore grigio scuro/nero in ottemperanza alle disposizioni o regolamenti comunali che prevedano l’utilizzo di prodotti di colorazione simile all’asfalto per il fissaggio di chiusini su manto stradale

Peculiarità

– prodotto minerale aggrappante
– basso modulo elastico
– conforme al D.M. 10/05/2004
– soggetto a controllo FPC
– smaltibile o riciclabile come inerte a fine vita
– pulizia degli attrezzi con acqua

 

Campo di applicazione

EKO-RAPID è ideale per il fissaggio e livellamento di coronamenti stradali (chiusini, griglie, caditoie), fissaggio di arredo urbano (cartelli stradali, paracarri ecc.)o per riempimenti o ricostruzione di buchi o danneggiamenti di carreggiate in calcestruzzo. La velocità nella presa e nell’indurimento e la lavorabilità del prodotto consentono di realizzare interventi minimizzando il disagio per la circolazione dei mezzi.

EKO-RAPID semplifica l’organizzazione del lavoro e rende più  rapida ed agevole la gestione dell’intervento di fissaggio o ripristino. La particolarità della fornitura in sacchi termosaldati consente di evitare perdita di materiale nella movimentazione dei sacchi a vantaggio della pulizia dei luoghi di stoccaggio e di intervento.

scheda-tecnica-eko-rapid

scheda tecnica EKOrapid – PDF

Fasi applicative per il fissaggio dei chiusini stradali

1. Eseguire una traccia netta per ca. 10 cm attorno al chiusino mediante trancia o martello pneumatico fino alla base del chiusino.

2. Irruvidire i bordi da riempire con martello o trapano per ottenere superfici ruvide e bordi o spigoli netti, rimuovere polvere, parti inconsistenti e verificare la stabilità del chiusino.

3. Bagnare con acqua al fine di saturare parzialmente il supporto senza avere ristagno d’acqua in superficie.

4. Posizionare con cazzuola un primo strato di EKO-RAPID

5. Posizionare il telaio in relazione al livello della massicciata

6. Completare il riempimento fino al livello stradale servendosi di cazzuola o staggia (foto 3) avendo cura di compattare bene il materiale e lisciare o frattazzare la superficie a vista (foto 4).

Commenti chiusi