Kit di riparazione tubi

Per la riparazione di tubi e condotte ti consigliamo anche questi prodotti:

Collari di riparazione

collare riparazione un bullone

Giunti Teekay

Giunto Teekay Axiflex riparazione tubi condotte

Tecniche di risanamento per la manutenzione di reti acqua e gas, impianti industriali e infrastrutture con

   KIT  DI  RIPARAZIONE  “SG”

PRIMA – Tubazione rotta

tubo da riparare condotta

DOPO – Tubazione riparata

 

 

Caratteristiche

SG è una soluzione efficace per ridurre tempi e costi nelle riparazioni, ripristini e protezione di reti idriche o impianti industriali siano essi in pressione che a gravità.  SG si basa sul principio del feltro imbevuto di resine in stabilimento, pronto all’uso e  che con la semplice immersione in acqua (sia essa dolce o salata) si attiva e in pochi minuti il processo di indurimento porta al ripristino della condotta. SG è applicabile su tutte le tipologie di condotte, siano esse di acciaio, ghisa, cemento amianto, PVC, cemento, gres, vetroresina. Innegabili sono i vantaggi che ne derivano dalla riparazione senza taglio di condotte in cemento amianto, dove il problema dell’esposizione alla lavorazione è particolarmente sensibile. Non importa se la superficie è liscia o curva, se si tratta di una perdita su un bicchiere o tra due flange; la fascia si adatta a tutte le situazioni ed è utilizzata non solo per riparare, ma anche per rinforzare la struttura della rete che presenta segni di cedimento o di corrosione. Facile da usare, SG si adatta a tutte le superfici, siano esse lineari o curve, inglobando eventuali flange, bicchieri, manicotti e componenti in genere. Può essere utilizzato anche in condizioni gravose, sott’acqua anche salata ed è facilmente adattabile  senza aver prima eseguito un sopralluogo. Non occorrono attrezzature specifiche o particolari formazioni del personale. Essendo leggerissimo, può essere trasportato a mano anche in zone impervie o utilizzato per condotte aeree. Oltre a riparare, è utilizzato anche per la protezione dalla corrosione, per ripristinare o rinforzare strutture ammalorate e quale protezione elettrica fino a 16.000 Volts.  Non ha odore, non è infiammabile e non è tossico.  Può essere sabbiato e riverniciato a piacere.  Non è sensibile a gas, oli e benzine in genere.

 

Condotta in cemento da riparare

condotta in cemento da riparare

Tubazione in cemento riparata

tubazione in cemento riparata

Condotta forzata riparata

condotta forzata riparata

KIT DI RIPARAZIONE PER FLUIDI IN ESERCIZIO “SG-PR”

Questo prodotto viene normalmente utilizzato in quelle situazioni di reti in cui non è possibile interrompere la pressione ma sia possibile contenerla (comunque non superiore a 4 bar per piccoli diametri). Il kit prevede due fasi: la prima fase è intervenire idraulicamente chiudendo la falla con l’ausilio di un bi-componente detto “PUTTY”, attivabile con la manipolazione, da applicare sulla lesione e di un nastro speciale in gomma per bloccare il “PUTTY” nella corretta posizione, in maniera tale che la perdita sia contenuta al suo interno. Assicurati che la parte idraulica abbia avuto esito positivo, si può procedere alla seconda fase per chiudere definitivamente in una specie di sarcofago la parte lesionata grazie all’applicazione di Synto Glass. Nessun taglio o by-pass è necessario per l’applicazione di SG-PR ed anche diametri esterni, ovalizzazioni o altri classici problemi sono sorpassati, in quanto SG-PR si adatta a tutte le situazioni, anche le più difficili, compensando disassamenti o inglobando bicchieri, manicotti, curve, Tee, prese in carico o addirittura valvole in funzione della necessità.
Un fattore essenziale per la buona riuscita della riparazione, è la perfetta pulizia della zona di intervento, rimuovendo ossidazioni, sporco, vernice, oli, terra, etc.

Croce FL rotta

Croce FL rotta tubazione da riparare

Croce FL riparata

Croce FL riparata tubazione

Curva esterna rovinata

Curva esterna rovinata da riparare

Curva esterna riparata

Curva esterna riparata

MODALITA' D'USO “SG-PR”

Verificare il diametro esterno del tubo e prendere il kit SG corrispondente. Pulire accuratamente la superficie oggetto dell’intervento con la carta vetrata in dotazione e successivamente pulire la superficie con la salvietta imbevuta per togliere eventuali residui di sporco. Rimuovere ogni traccia di olio, terra, vernice, etc.

Quando la superficie oggetto dell’intervento è stata ripulita, prendere il Putty. Togliere i sigilli dalle estremità e dal film protettore; il Putty è una pasta bi-componente che si attiva manipolando il prodotto; procedere per circa 2 minuti fino a che il prodotto non è ben amalgamato

Posizionare il Putty sulla zona oggetto dell’intervento o in prossimità della stessa (in caso di perdita attiva). Prendere il nastro di contenimento in dotazione ed avvolgerlo prima sull’area adiacente all’intervento per ancorarlo e successivamente avvolgerlo sulla zona dove precedentemente è stato posizionato il Putty

Esercitare la massima pressione sul nastro in modo da comprimere l’area interessata e continuare ad avvolgere a spirale per sovrapposizione fino al competo utilizzo del nastro in dotazione. Una volta ultimato l’intervento, verificare se vi sono ancora perdite ed in tal caso ricominciare il lavoro con un nuovo Putty

Una volta assicurati che la fase idraulica sia terminata favorevolmente, si passa alla fase meccanica. Pulire accuratamente la superficie oggetto dell’intervento. Proteggere le mani con i guanti in dotazione nel kit, aprire il sacchetto sigillato contenente la benda Synto Glass e versarvi dell’acqua o immergete la fascia in un secchio. Attendere 30 secondi circa

Ora la fascia Synto Glass è pronta all’uso. Iniziate ad avvolgerla intorno alla parte da riparare e compattate il bendaggio avendo l’accortezza di sovrapporre gli strati di 5 cm circa Questa operazione deve essere fatta con rapidità in quanto è già attivo il processo di indurimento che dura circa 30 minuti (in funzione della temperatura).

Utilizzate tutta la fascia a disposizione nel kit , strizzate e modellate la fasciatura ad ogni giro in modo da rimuovere eventuali eccessi di acqua. Per rendere la superficie esterna più liscia, appena terminata l’operazione di avvolgimento di Synto Glass , prendere il film in polietilene in dotazione ed avvolgerlo intorno alla fasciatura. Trascorso il tempo di maturazione, la condotta può tornare in esercizio (max 12 bar) .

CONDOTTA RISANATA CON IL KIT DI RIPARAZIONE SG-PR TEMPO DI INDURIMENTO SG IN FUNZIONE DELLA TEMPERATURA

TEMPERATURA MEDIA TEMPO NECESSARIO
35°C 23 minuti
21°C 28 minuti
16°C 1 ora e 25 minuti
10°C 2 ore e 42 minuti
6°C 3 ore e 2 minuti
2°C 6 ore e 21 minuti
CATALISTINO KIT DI RIPARAZIONE
Clicca per scaricare catalogo PDF

Commenti chiusi